Donazioni

La nostra Associazione è composta da personale (soci) volontario fortemente motivato. Pertanto, è costantemente alla ricerca di bandi pubblici e privati, per ottenere contributi per il buon funzionamento della Biblioteca Lorenzo Lodi, della Radio web e del Periodico GIANO. Elementi atti a far proseguire gli studi sulla Public History. Accettiamo monografie, video, audio etc. che vertono essenzialmente sulle collezioni da noi trattate e che puoi consultare facendo click qui.
Le donazioni ottenute verranno catalogate in SBN Web Roma capitale e indicheranno, previa autorizzazione, il nome del donatore. Il materiale che non sarà considerato di pertinenza verrà venduto utilizzando il mercatino Ebay for charity. Il ricavato sarà utilizzato per le finalità e il buon andamento della Associazione di Promozione Sociale. (APS)
Sarà nostra cura ritirare il materiale entro il G.R.A. (Grande Raccordo Anulare di Roma). A seguire troverai, in formato PDF, il regolamento e modulistica per la donazione, elenco delle collezioni trattate. Grazie per l’attenzione e l’aiuto che vorrai riconoscerci.


Regolamento e modulistica per la donazione (scarica il documento formato PDF)
Collezioni trattate (scarica l’elenco delle collezioni formato PDF). Aggiornato al 19 settembre 2022

Per informazioni inviaci un messaggio WhatsApp o chiamaci al numero WA +39 351 892 1867 oppure scrivici un mail a info@gianophaps.it

Se hai libri che non rientrano tra le collezioni da noi trattate collegati a Oggicambiolibro oppure scarica la Eco-Rubrica formato PDF


Desideriamo ringraziare:
Antonio e Lorenzo per aver donato monografie e DVD appartenuti al padre Carlo Di Bartolomeis (XXXX-2022)
Anonimo (Roma) per la donazione di alcune preziose annate degli anni ’30 de “L’Illustrazione italiana”.
Giorgio Palumbo (Roma) per aver donato alcune monografie del ventennio appartenute ai propri genitori.
La famiglia dello scomparso gen. C.d’A. Francesco di Muro (1923-2008), della Guardia di Finanza, per aver donato monografie di storia contemporanea.
La famiglia Pumo di Roma per la donazione di monografie di letteratura italiana, storia contemporanea e cd e dvd vari in ricordo di Michele (8/7/1938-18/11/2020)
I fratelli Rita e Fabio e la nipote Anna (Roma) per aver donato monografie di storia contemporanea e un microscopio in ricordo del padre e nonno Vittorio Romeo.
Fabio Tramontin (Bologna) per aver donato monografie di storia e letteratura storica.
Francesco Genovese (Roma, Tor Sapienza) per la donazione di monografie sulla storia del Novecento italiano.
I fratelli Sergio e Stefano Balducci (Terni), per aver donato materiale bibliografico e documentale originale, in memoria del padre Mario (1933-2021), grande appassionato e uomo di cultura sulla Seconda Guerra mondiale raccogliendo pubblicazioni, fotografie, cartoline, francobolli e monete.
Francesco Fontana Giusti (Roma) ha donato alcuni volumi sul giansenismo, filosofia politica e di storia contemporanea in ricordo del compianto padre Luigi (vedi biografia).
Tommaso Caliò (Roma, docente di Storia delle Cristianesimo e delle Chiese, Dip. di storia, patrimonio culturale, formazione e società, Univ. di Tor Vergata) per volumi di filosofia politica e storia contemporanea.
Maria Lupi (Roma, già docente di Storia della Chiesa e Fonti e storiografia per la Storia della Chiesa, Dip. Studi Umanistici, Univ. Roma Tre) per volumi su Scritti e discorsi politici di Alcide De Gasperi e l’edizione anastatica di Cronache sociali 1947-1951.
Cristina Piscopo (Roma), ci ha donato libri sulla Grande guerra e la Seconda guerra mondiale appartenuti al compianto padre Giuseppe.
Rosalina Ciardullo (Roma, già addetta uffico stampa INPS, pubblicista) per volumi sulla storia del cinema, letteratura.
Ilaria Caraci (Roma, già docente di Storia delle esplorazioni, Univ. Roma Tre) per la donazione di libri sul secondo conflitto mondiale, storia delle esplorazioni e geografia.
Rossella Celidano Mingoli (Roma) ci ha donato pubblicazioni sulla storia del teatro e del cinema del compianto marito Giorgio Lopez (1947-2021), attore, doppiatore, regista teatrale, commediografo, direttore del doppiaggio e dialoghista italiano.
Cinzia Andrei (Roma). Per la sua tenacia nel salvare libri e documenti storici dai cassonetti e, quindi, dall’oblio certo.
Giulia Manca Di Mores (Biblioteca Gino Pallotta, Fregene) che ha donato alcuni periodici d’epoca del compianto marito Claudio Ferretti (1943-2020), giornalista, scrittore, conduttore radiofonico, televisivo e radiocronista sportivo italiano.
Angelo Renato Boggia (Roma, già gen. EI) per i VHS di storia contemporanea e storia militare italiana, tedesca e anglo americana.
Marcello Palumbo (Roma, Europeista) per i volumi sugli internati militari italiani
Enzo Santi (Roma, Pilota Alitalia) per i volumetti sulle FF.AA. di tutto il mondo
Francesco Martucci (Roma, Insegnante elementare) volumi su tematiche militari e saggistica
Silvia Dessalles (Milano) per la collezione del National Geographic Magazine 1953-1980
Stefano Andretta (Roma, Univ. Roma Tre) per i volumi sulla Guerra di Liberazione e di Resistenza
Sergio De Santis. (Roma, RAI Storia) per i volumi della sua collezione privata e gli scaffali;
Paola Del Din Carnielli (Udine, Insegnante, Medaglia d’Oro al Valore Militare) per i volumi sulla questione Giuliana e la Brigata Osoppo
Famiglia Sasso D’Elia (Roma, Architetto) per i volumi sull’Africa Orientale Italiana
Sara Cabibbo (Roma, Univ. Roma Tre) per i volumi di Storia contemporanea
Paola Fortunati. (Pomezia, Roma, Imprenditrice) per la sua costanza nel cercare volumi rari in librerie d’antiquariato;
Cecilia Mongelli (Roma, Insegnante) per la documentazione, decorazioni, attrezzature militari, volumi rari e quotidiani
Paola Vegliantei (Civitella San Paolo, Roma, Ingegnere) per i volumi delle Edizioni Socrates
Maria Trionfi (Roma, Vice presidente ANEI ) per le Memorie del padre Alberto
Roberta Palumbo (Roma) per i volumi del padre sugli Internati Militari Italiani
Luciana T. (Roma) per l’enciclopedia Treccani dal 1938 ad oggi e volumi inerenti la Storia contemporanea
Stefania Paolacci (Roma) per i VHS
Carla Barducci (Roma) per i 45 giri di musica italiana e straniera
Antonella Cappon. (Roma) per i volumi di Storia contemporanea e moderna
Jennifer Kightley (Roma – Scozia) per la collana Aironi e Gli Annali dell’Africa italiana
Mario Avagliano (Roma, dirigente ANAS) volumi vari su tematiche di storia contemporanea
Mascia D’Arco (Milano) per monitor e stampanti a getto d’inchiostro
Sergio Cicchella. (Roma, ex ufficiale Aeronautica militare) quotidiani, pubblicazioni del PCI e VHS
Anna Bozzo (Roma, Univ. Roma Tre) Corriere dei Piccoli e periodici d’epoca
Luca Lodi. (Roma) volumi di storia e letteratura italiana
Saverio Lodi (Roma) volumi di storia del ‘900
Lucia Simone (Roma) volumi di storia e letteratura
Barbara Scaramucci (Roma, Teche Rai) volumi di storia e letteratura
Rosaria D.A. (Roma) volumi scolastici anni ‘950
Daniela Rossini (Roma, Univ. Roma Tre) volumi di storia contemporanea
Alberto V. (Roma) annate complete di Storia illustrata dal 1957 al 1977
Aldo Li Gobbi (Milano) Volumi sulla guerra di Liberazione 1943-1945
Giovanni Arcadi (Roma, docente scuola superiore) Volumi di letteratura italiana e di storia contemporanea
Francesca Zitelli (Roma) Volumi di elettrotecnica, letteratura e storia contemporanea
Francesca Rossi (Roma) Volumi di letteratura e storia contemporanea
Luisa Capoduro (Roma, docente scuola superiore) Volumi di storia contemporanea, letteratura e narrativa
Carlotta Cappon (Roma, RAI 5) Film vari su DVD
Maria Paola Vianello (Roma) Volumi sugli scavi di Pompei ed Ercolano, Correggio
Anna Napolitano (Roma) per alcuni volumetti Bignami
Cinzia Andrei (Roma) materiale originale sulla Guerra di Spagna e pubblicazioni d’epoca
Francesco Munforti (Ciampino RM) volumi monografici Aeronautica militare e la campagna di Russia
Emanuela e Fabrizio Imperiali (Roma) volumi monografici di storia contemporanea
Oriana Manni (Athenaeum NAE Diritti e doveri universali dell’uomo – Roma)

La Biblioteca Statutario di Roma per i volumi di letteratura italiana

Università degli Studi Roma Tre, Dip. Studi Umanistici per le monografie
Università degli Studi Roma Tre, Presidenza Scuola Lettere Filosofia Lingue, pc notebook
Università degli Studi Roma Tre, Laboratorio del falso, scanner formato A4


Aggiornato al 21 luglio 2022

I commenti sono chiusi.